OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | EVENTI | FOTO | NEWS |
POESIA DI ROBERTO LAVURI:


POESIA DI ROBERTO LAVURI

A Piazza Armerina
Ti inchini innanzi alla meravigliosa Cattedrale
che ti guarda dall'alto del colle ove si erge
come guardinga e attenta madre
Maria Santissima delle Vittorie ti protegge.

Vessillo glorioso ci guarda
con viso pietoso
e ci invita a pregare
immagine sacra di Madre
per noi la più bella.

Dalla virtude e dall'immenso amore
per noi Piazzesi tu sei la Bedda Matri.
Il 15 d'Agosto di ogni estati
par tu ci incanti passannu ne stratti.
Quando sei bella tutta piena d'oro e illuminata,
con quel Bambino che pare che ti parla,
a Te per la storia e il gran dono che portasti
noi tutti siamo grati.
 
Roberto Lavuri
(foto Panorama dal piano Sant'Ippolito)


POESIA DI ROBERTO LAVURI

Informazioni article by:
GAETANO MASUZZO, Piazza Armerina
Gaetano Masuzzo